Quello che i nutrizionisti non dicono

colloquio di lavoro

In due settimane hai partecipato al colloquio di lavoro più lungo e a quello più breve della tua vita.

Il primo, durato circa 4 ore e quindi quasi un sequestro di persona, era di quelli collettivi, dove devi presentarti davanti a 15 sconosciuti stile alcolisti anonimi, e poi tutti insieme dovete trovare un accordo su una questione delicatissima (tipo è meglio il colore blu o il rosso?), sotto lo sguardo attento del selezionatore che si gode lo spettacolo come se guardasse delle scimmie allo zoo.

Era forse un colloquio per la Banca d’Italia? No, tutto questo per scegliere i futuri commessi di un centro commerciale.

Ma è stato una passeggiata in confronto al secondo, fulmineo, lampante, un flash.

E’ durato di più il tragitto in ascensore per arrivare all’ufficio.

Da come ti guardavano, sembrava che avessi scritto in faccia: Non sono la persona che cercate per questo lavoro. Ad un certo punto volevi chiedergli se ti avessero chiamato per via del curriculum che avevi spedito o se per caso avessero selezionato dei numeri a caso tra i quali il tuo.

Come premio per la tua implacabile diplomazia, ti sei concessa una coppa di  gelato grande come il Vesuvio. Hai vanificato qualunque eventuale accorgimento dimagrante, ma se non altro hai ricominciato a pensare che non sei tu sbagliata, sono loro che non ti capiscono.

E queste sò soddisfazioni!

 

p.s.  In buona sostanza, la principale causa di obesità, in Italia, sono i colloqui di lavoro.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: