Puntodivistamente parlando

Mi rivolgerò a te usando il genere femminile. Niente postfemminismi o giovannadarchismi, semplicemente bisognava scegliere un genere; è vero, solitamente si scelgono isitintivamente le desinenze in O, ma per questa volta si cambia. Quindi non offenderti, o masculo, è solo una questione di comodità.
Soprattutto per evitare spiacevoli inconvenienti come questo:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: